Abilitazione automatizzata Bare Metal Cloud server provisioning dall'interno dei cluster Kubernetes

Phoenix, Arizona, 2 giugnond, 2021 - phoenixNAP®, un fornitore di servizi IT globale che offre soluzioni incentrate sulla sicurezza cloud infrastruttura, dedicata servers, colocation e soluzioni tecnologiche Infrastructure-as-a-Service (IaaS) specializzate, ha annunciato oggi il rilascio del Bare Metal Cloud (BMC) Controller per Kubernetes. Questa integrazione garantisce operazioni di gestione dell'infrastruttura più semplici ed efficienti per le risorse BMC in DevOps e multi-cloud ambienti.

Edizione del phoenixNAPla pagina ufficiale di GitHub, il controller BMC per Kubernetes consente agli sviluppatori di definire, distribuire e gestire BMC servers in modo unificato direttamente da un cluster Kubernetes. I team DevOps possono utilizzare l'API Kubernetes per il provisioning delle risorse BMC senza strumenti di gestione dell'infrastruttura di terze parti. Ciò consente loro di semplificare la gestione dell'infrastruttura e di concentrarsi sul rilascio del codice in produzione senza lasciare l'ambiente Kubernetes.

Distribuzione di BMC servers è ora semplice come creare un file manifest di Kubernetes ed eseguire comandi familiari della CLI di Kubernetes. Il controller funge da ponte tra la piattaforma BMC e Kubernetes ed è responsabile della gestione della comunicazione tra l'API Kubernetes e l'API BMC. Ciò aiuta gli sviluppatori a risparmiare tempo quando si occupano di implementazioni dell'infrastruttura, facilitando l'utilizzo ottimale delle risorse BMC per garantire risparmi sui costi.

Secondo VMware “Lo stato di Kubernetes 2020", un migliore utilizzo delle risorse (56%) e cicli di sviluppo software ridotti (53%) sono le motivazioni chiave per l'adozione di Kubernetes. Abilitando il provisioning delle risorse BMC direttamente all'interno di Kubernetes, i team operativi hanno un maggiore controllo sull'utilizzo dell'IT, mentre i team di sviluppo beneficiano di rilasci di codice più rapidi. Ciò consente alle organizzazioni e ai team DevOps di raggiungere con successo gli obiettivi aziendali chiave, riducendo la spesa per l'infrastruttura e aumentando le prestazioni.

"Il rilascio del controller BMC per Kubernetes fa parte del nostro impegno costante nel fornire ai team DevOps gli strumenti necessari per facilitare il provisioning e la gestione automatizzati delle risorse BMC su larga scala", ha affermato Ian McClarty, Presidente phoenixNAP.

“Questa integrazione avvantaggia non solo le organizzazioni DevOps, ma consente anche alle aziende che eseguono Kubernetes su un'infrastruttura on-premise di spostare i propri carichi di lavoro in un ambiente pronto per l'uso. Il nostro controller Kubernetes personalizzato lo rende più conveniente e flexin grado di distribuire macchine dedicate ad alte prestazioni con cloud-Like flexbility direttamente da un cluster Kubernetes con comandi Kubernetes familiari. Non è necessario utilizzare la dashboard basata sul Web o strumenti di gestione dell'infrastruttura esterna perché tutto ciò di cui hanno bisogno gli sviluppatori è già disponibile nel loro ambiente Kubernetes".

Il controller BMC per Kubernetes è scritto nel linguaggio Go e il suo codice sorgente è disponibile per il download da phoenixNAPl'account GitHub ufficiale. Gli utenti possono utilizzarlo per eseguire il provisioning e configurare qualsiasi degli oltre 20 BMC server tipi di istanze con Ubuntu, CentOS e Windows Server sistemi operativi nei data center negli Stati Uniti, in Europa e in Asia.

Oltre a questa integrazione Kubernetes, il team di sviluppo di BMC lavora continuamente per aggiungere integrazioni con i popolari moduli Infrastructure as Code (IaC), oltre a rilasciare Azioni GitHub e script di automazione per rendere il processo di BMC server provisioning il più semplice e veloce possibile. Gli utenti che non hanno adottato Kubernetes possono utilizzare strumenti come Terraform, Ansible, Pulumi e Chef per il provisioning automatico di BMC servers con semplici istruzioni di codice. Il codice sorgente per tutti i modelli IaC è disponibile anche su phoenixNAPl'account GitHub.

Che cosa è Bare Metal Cloud?

Bare Metal Cloud è un dedicato non virtualizzato server piattaforma consegnata con cloud-Like flexbilità e velocità. Con accesso illimitato al serverGrazie alla CPU fisica, alla RAM e alle risorse di archiviazione, gli utenti hanno più libertà di configurare i propri ambienti in base a specifici requisiti di sicurezza e prestazioni. Fornitura a Bare Metal Cloud server è facile come distribuire una macchina virtuale. Gli utenti possono gestire la propria infrastruttura tramite l'API o la CLI o utilizzando l'infrastruttura personalizzata come moduli di codice. Con 20+ server tipi di istanze, gli utenti hanno la possibilità di scegliere tra uso generico, ottimizzato per il calcolo e ottimizzato per la memoria servers, consentendo loro di eseguire un'ampia varietà di carichi di lavoro impegnativi.

Per ulteriori informazioni, visitare l'ufficiale Bare Metal Cloud pagina ed esplora tutti i disponibili istanze e prezzi opzioni.

Descrizione phoenixNAP

phoenixNAP® è un fornitore di servizi IT globale con particolare attenzione alla sicurezza informatica e alla conformità alla conformità, le cui soluzioni innovative Infrastructure-as-a-Service vengono fornite da edge location strategiche in tutto il mondo. Suo cloud, dedicato servers, leasing hardware e opzioni di colocation sono progettati per soddisfare i requisiti delle aziende IT in continua evoluzione. Fornire soluzioni complete di ripristino di emergenza, rete globale protetta da DDoS, implementazioni IT ibride con sicurezza basata su software e hardware, phoenixNAP supporta pienamente la pianificazione della continuità operativa dei propri clienti. Offrendo soluzioni operative scalabili e resilienti con personale esperto per assistere, phoenixNAP sostiene la crescita e l'innovazione nelle imprese di qualsiasi dimensione consentendo la loro trasformazione digitale. Visita www.phoenixnap.com e seguici su Twitter, Facebook, LinkedIne Youtube. per maggiori informazioni.

phoenixNAP è un Premier Service Provider in VMware® Cloud Provider Program e un Veeam Platinum® Cloud & Partner fornitore di servizi. phoenixNAP è anche un fornitore di servizi convalidato PCI DSS e la sua struttura di punta è il SOC di tipo 1 e il SOC di tipo 2 sottoposto a revisione.

Contatto per i media

Bojana Dobran
Product Marketing Manager
phoenixNAP
bojanad @phoenixnap.com
1-480-401-0271