Come sta usando TGen phoenixNAP'S Bare Metal Cloud per garantire Data Security e conformità

INTRODUZIONE

I Istituto di ricerca sulla genomica traslazionale (TGen), un'affiliata di City of Hope, è un'organizzazione senza scopo di lucro con sede in Arizona che conduce ricerche genetiche allo scopo di sviluppare diagnosi precoci e trattamenti più intelligenti per varie malattie comuni e complesse. Analizzando le componenti genetiche di disturbi neurologici, malattie infettive e malattie infantili rare, l'organizzazione si dedica a “condurre ricerche innovative con risultati che cambiano la vita”.

Fondato nel 2002, l'istituto si sforza di portare più razionalità e precisione nell'assistenza sanitaria globale attraverso la personalizzazione dei trattamenti basati sulle componenti genetiche sottostanti di una specifica malattia.

L'esecuzione di ricerche così approfondite e la conduzione di studi clinici crea una grande quantità di dati che l'organizzazione archivia, elabora e analizza su richiesta. Per trarre valore da questi dati e garantire l'efficienza della ricerca, TGen richiede un'infrastruttura IT che soddisfi le sue esigenze di prestazioni, sicurezza e scalabilità.

“Identificando i modelli biologici di malattie comuni e complesse, possiamo aiutare a sviluppare potenziali bersagli diagnostici, vaccini o farmaci terapeutici. Per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo analizzare enormi volumi di dati, che richiedono risorse di elaborazione avanzate per fornire informazioni e valore. Intel e phoenixNAP le tecnologie sono fondamentali per garantire un trattamento dei dati efficiente e sicuro. Abbiamo avuto una grande collaborazione con entrambe le aziende nel corso degli anni e siamo entusiasti di continuare a esplorare il potenziale delle loro tecnologie".

-Nik Schork, Ph.D., vicedirettore della scienza quantitativa, TGen

SFIDA

Attraverso il loro lavoro e le collaborazioni negli spazi della ricerca biomedica e della sanità, TGen gestisce frequentemente dati sensibili e riservati. L'espansione di queste collaborazioni in Europa ha portato nuovi requisiti di conformità in materia di privacy dei dati. L'adesione al GDPR è diventata una sfida importante per l'organizzazione poiché utilizzava i dati provenienti da più fonti globali per la ricerca.

Per affrontare questo problema, TGen era alla ricerca di un data center con un'impronta globale e la conformità al GDPR. L'organizzazione utilizzata phoenixNAP servizi in Arizona data center, sfruttando l'infrastruttura conforme a HIPPAready e PCI-DSS per la presenza negli Stati Uniti. Per i loro progetti di ricerca con sede nell'UE avevano bisogno di un flexbile con risorse scalabili e funzionalità di sicurezza avanzate per garantire implementazioni rapide, mantenendo la riservatezza dei dati nel rispetto della conformità alla normativa sulla privacy dell'UE.

SOLUZIONE

TGen ha scelto phoenixNAP'S Collocazione e Hardware-as-a-Service soluzioni per ospitare i propri dati ed eseguire operazioni IT avanzate. Anche TGen fa leva Bare Metal Cloud fornire rapidamente materiale fisico servers su scala globale e soddisfano i loro requisiti di sicurezza e conformità. Distribuito in pochi minuti, Bare Metal Cloud servers fornire hardware all'avanguardia e infrastrutture di sicurezza necessarie per l'elaborazione riservata di grandi quantità di dati.

TGen sta specificamente cercando di utilizzare il ultimo 3rd Generazione di Intel® Xeon® Processori scalabili (nome in codice Lago di ghiaccio) che sarà disponibile con Bare Metal Cloud a partire da maggio 2021. Abilitazione dell'accesso a Intel® Software Guard Extensions (SGX) e Intel® Trusted Execution Environment (TEE) tecnologia, le CPU di nuova generazione forniranno una protezione aggiuntiva per i dati sensibili di TGen. Il serversaranno disponibili tra available phoenixNAPè Amsterdam data center, consentendo a TGen di garantire la conformità al GDPR.

Sfruttare il potenziale del 3rd Generazione di Intel® Xeon® Processori scalabili e funzionalità di sicurezza della tecnologia Intel SGX, Bare Metal Cloud fornirà un ambiente che combina la massima sicurezza con il potenziale di prestazioni avanzate. Intel SGX consente la crittografia basata su hardware, isolando i dati sensibili in un'enclave sicura all'interno della memoria fisica per abilitare la crittografia in uso come prerequisito per l'elaborazione riservata. Le nuove CPU apportano anche significativi miglioramenti delle prestazioni, con un numero maggiore di core e velocità di clock, più transazioni di database al minuto e un eccezionale multi-socket
trattamento.

Inoltre, l'organizzazione sta usando phoenixNAP's Encryption Management Platform (EMP) per archiviare e gestire in modo sicuro tutte le sue chiavi crittografiche. Offerto da Gestione delle chiavi autodifesa Fortanix Servizio (SDKMS), la soluzione consente a TGen di semplificare la gestione e l'orchestrazione delle chiavi di crittografia. In quanto prima piattaforma di gestione delle chiavi unificata al mondo basata sulla sicurezza di livello HSM, Fortanix fornisce una semplice interfaccia unificata per la gestione di chiavi di crittografia, token e segreti. TGen beneficia della perfetta integrazione di EMP con Bare Metal Cloud per una maggiore sicurezza.

"phoenixNAP'S Bare Metal Cloud fornisce il flexbilità che richiediamo. Veloce da implementare in più sedi, ci ha fornito una presenza europea con il livello di sicurezza necessario per garantire la conformità al GDPR. Le funzionalità avanzate disponibili con i processori Intel di ultima generazione e la piattaforma di gestione della crittografia basata su Fortanix migliorano la nostra capacità di implementare e gestire gli strumenti di sicurezza di cui abbiamo bisogno, il tutto mantenendo livelli eccezionali di prestazioni.

-Glen Otero, Ph.D., VP Scientific Computing, TGen

BENEFICI

La strategica disponibilità geografica di Bare Metal Cloud servers insieme a funzionalità e strumenti di sicurezza avanzati hanno aiutato TGen a soddisfare i suoi requisiti di conformità al GDPR. La protezione DDoS aggiuntiva a 20 Gbps gratuita di phoenixNAP ha ulteriormente aumentato la protezione multilivello di alto livello della piattaforma.

Facilmente scalabile e altamente personalizzabile, con flexmodelli di fatturazione abilitati e provisioning basato su API, Bare Metal Cloud è diventata una soluzione adeguata a lungo termine, adattandosi alla crescita e alle dinamiche del progetto di TGen.

utilizzando Bare Metal Cloud ha consentito a TGen di stabilire una presenza regionale attraverso una piattaforma completa per un'elaborazione rapida, sicura e conforme.

“Sapere che i loro dati si trovano su un'infrastruttura sicura e affidabile consente alla nostra facoltà di concentrarsi sulla ricerca. Sapere che possiamo facilmente ridimensionare le nostre risorse IT per soddisfare le loro esigenze ci consente di ridurre le notti insonni".

-James Lowey, CIO, TGen